Quello di Colonia Valdense entra nella rete di Slow Food

La rete dei Mercati della Terra di Slow Food, i mercati contadini che si riconoscono nei principi promossi dall’associazione della Chiocciola, si amplia e raggiunge l’Uruguay, che diventa così la 28esima nazione al mondo a ospitarne almeno uno.

Merito di quello di Colonia Valdense, cittadina nel sud del Paese, dove già da un anno un gruppo di produttori si riunisce a cadenza settimanale per proporre ai clienti un’ampia selezione di prodotti biologici, a chilometro zero e pienamente in linea con i valori di Slow Food. A partire dal 13 marzo, il mercato di Colonia Valdense entra così ufficialmente a far parte della rete internazionale dei Mercati della Terra Slow Food e verrà organizzato ogni sabato mattina dalle 9.30 alle 12.30 negli spazi dell’azienda La Vigna Ecolifestyle.

LEGGI TUTTO L’ARTICOLO SUL SITO “SLOW FOOD”